scrivere contenuti per il web di Qualità è l'unico modo per differenziarsi

Il Content Marketing è alla base del tuo successo aziendale: devi creare contenuti web di qualità

La ricerca spasmodica di qualsiasi informazione su Internet/Google, ho reso ormai il web l’unica fonte di notizie, articoli, guide, tutorial e tutti gli altri contenuti web di qualità.

Quello che manca però è la giusta comprensione delle potenzialità del Content Marketing: aggiornamento e scrittura di articoli/notizie sul proprio sito web, indirizzate al proprio pubblico attuale o futuro, al fine di

  • Generare Lead: acquisire nuovi clienti
  • Migliorare il Brand: posizionamento del proprio sito web
  • Guadagnare Link: diventare credibili sul Web

Ma perché l’aggiornamento dei siti aziendali è ancora una pratica poco usata nella strategia di marketing aziendale?
Per molti “l’importante è avere un sito web” quando invece l’importante dovrebbe essere “avere un sito web aggiornato”. Grazie a degli aggiornamenti regolari, programmati, pertinenti, inseriti in una strategia di marketing aziendale è possibile raggiungere i reali e futuri clienti per la tua azienda.

Il content marketing crea interesse per un determinato prodotto o servizio e intrattiene il pubblico, per attirare l’attenzione dell’utente finale, con l’obiettivo di accrescere la web reputation di un’azienda.

Wikipedia – Content Marketin

I tuoi contenuti devono essere interessanti per i tuoi lettori

Quando ci ritroviamo con carta e penna, o davanti un monitor, con l’intenzione di scrivere il primo post/aggiornamento quali sono le cose a cui badare?

Innanzitutto bisogna organizzare il proprio sito web e suddividere le proprie notizie in diverse categorie, che aiutino il lettore a capire come destreggiarsi tra i vari aggiornamenti, ad esempio:

  • Notizie Corporate: aggiornamenti relativi all’azienda e alla sua struttura aziendale (es. nuove sedi, selezione di personale, nuovi orari, etc);
  • Notizie Core: notizie interessanti per i tuoi clienti sullo sviluppo dell’azienda (es. collaborazioni, partnership, vantaggi e novità, etc);
  • Prodotti: tutto ciò che di buono e nuovo è possibile trovare nella tua organizzazione (es. una nuova linea di prodotti, tutorial, recensioni, etc);
  • Curiosità: aggiornamenti che possono trasmettere l’animo della tua azienda (es. un nuovo packaging, la tua attività decorata per Natale, etc);
  • Approfondimenti: notizie del tuo settore, al fine di far vedere la tua autorevolezza (es. la discussione di una legge relativa alla tua attività, etc).

Come vedi sono tanti gli argomenti di cui si può discutere, al fine di trasmettere al lettore/visitatore un immagine aziendale a 360°.

La “Ricerca” è alla base della tua strategia comunicativa.


Spesso si è davanti al “blocco delle scrittore”, senza spunti per un nuovo articolo; cioè manca la voglia/tempo di immaginarsi quello che i tuoi lettori vorranno leggere.
Questo perchè questa attività viene sempre considerata di minore importanza.

Dedicare il giusto tempo alla “ricerca”, scrittura dei contenuti, presentazione grafica è vitale.

Ecco perché è importante avere in azienda un Digital Product Manager affinché possa dedicare parte della sua attività lavorativa a questa attività.

Categorie: Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *