focus sulle attivi del digital product manager

Il Digital Product Manager si occupa di definire, coordinare, misurare e controllare tutte le strategie di Marketing Digitale di un’azienda.

Oggigiorno molte aziende sentono la necessità di innovarsi dal punto di vista comunicativo, tecnologico e commerciale, al fine di rimanere al passo coi tempi e per evitare di perdere quote di mercato sempre più consistenti: grazie al Digital Product Manager questo processo porterà nuovi successi alla tua azienda.

Questa innovazione aziendale necessita però di una nuova figura professionale, integrata nell’organizzazione aziendale e non esternalizzata, per coordinare in modo nuovo e “coerente” i diversi aspetti della comunicazione aziendale.

Ma di cosa si occupa il Digital Product Manager?

1. (Ri)Costruire la presenza online

È il project manager per la ricostruzione del sito Web, divenendo l’intermediario tra azienda e Web Agency, al fine di creare un sito web adatto a tutti i dipartimenti aziendali, in grado di poter rispondere anche ad esigenze future, sia dal punto di vista tecnico e creativo.

2. Gestire le attività quotidiane dell’online

Mantiene costantemente aggiornato il sito web, integrato ai vari dipartimenti ed attività aziendali (ATL/BTL), sviluppa la pubblicazione di contenuti interessanti e pertinenti, incrementa le visite tramite il SEM e SEO, monitora il traffico e le conversioni ottenute tramite il sito internet e gestisce ed ottimizza continuamente il viaggio del cliente attraverso il sito Web.

3. Sviluppare la relazione con il cliente

Si occupa di mantenere alto l’interesse dei clienti verso l’azienda, tramite email marketing, Social Media e nuove tecnologie, fornendo contenuti all’altezza delle aspettative e gestendo il Digital Customer Care.

Competenze del Digital Product Manager

Tutte le attività sopra elencate, differenti tra loro, richiedono molte competenze spesso difficili da trovare in un unica figura professionale in quanto tali attività andrebbero divise tra diversi professionisti (marketing manager, grafico, Social Media Specialist, etc.);
Il Digital Product Manager può invece essere un mix di tali figure professionali in quanto per via della sua formazione ed interessi ha competenze in:

  • Marketing
  • Gestione del sito tramite CMS
  • HTML & CSS
  • Grafica (Photoshop/Illustrator/Indesign)
  • Analitycs 
  • Gestione e-commerce 
  • Social Media

Quanto letto ti fa capire quindi che tali mansioni ed attività legate alla Comunicazione Digitale non possono più essere gestite esternamente dall’azienda, in quanto si andrebbe a creare un processo comunicativo lento, frammentato, complesso e non integrato realmente all’azienda e alle sue esigenze. 

Se credi di aver bisogno di un Digital Product Manager a Torino, non esitare a contattarmi, potremo capire cosa costruire insieme.